Martedì 25 Set 2018
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Stampa

Giornata no per il C'è Chi Ciak

CAMPIONATO REGIONALE CALCIO A 5 SERIE C2 GIRONE B 17^ Giornata 17 febbraio 2018

CARBONIA vs ASD C'E' CHI CIAK SERRAMANNA

Dopo dodici vittorie consecutive è arrivata inaspettata la terza sconfitta della stagione. Il Carbonia batte il C'è chi Ciak per 6 reti a 1, in una partita iniziata storta e finita peggio. I serramannesi si riportano a meno quattro dall'Elmas capolista e a più due dal Cus Cagliari, terza in classifica e prossima squadra da affrontare. 

Questi i commenti del mister e di alcuni dirigenti:

Michele Scalas (allenatore): quando si perde in questo modo verrebbe facile nascondersi dietro tanti alibi. Molti inizierebbero a parlare degli assenti o delle non buone condizioni fisiche di altri, ma io non sono così. I ragazzi che hanno giocato questa gara sono gli stessi che ci hanno fatto gioire contro l'Elmas. Non gli ho osannati allora e di certo non li condannerò questa volta. Sono orgoglioso di poterli guidare sia nel bene che nel male. Ho a che fare con ragazzi intelligenti che saranno sicuramente amareggiati per questa sconfitta e sono sicuro che già da martedì verranno al campo carichi come non mai. E' stata una giornata storta, non è detto che non capiti anche a chi ci precede. Vorrei chiedere scusa alla società per questa brutta prestazione e me ne assumo la responsabilità, consapevole però che sapremmo trarne insegnamento

Vinicio Putzolu (presidente): nell'arco di una stagione e soprattutto dopo dodici vittorie consecutive un passo falso ci può stare. Lo ripeto dalla sconfitta contro l''Ussana che i conti li faremo il 5 maggio. Da martedì riprenderemo ad allenarci con la consueta intensità, perché venerdì abbiamo una partita difficilissima da affrontare al meglio delle nostre potenzialità. Ci rifaremo presto. 

Giuseppe Putzolu (direttore sportivo): sono molto amareggiato. Ho visto una squadra distratta e priva di idee. Gli avversari sono stati bravi a leggere queste nostre difficoltà e hanno ampiamente meritato di vincere. Mancano tante partite e tutto può ancora succedere, però bisogna crederci e avere la giusta mentalità in ogni gara. 

Mauro Scalas (vice presidente): una giornata no può sempre capitare, poi aggiungici malattie di stagione, infortuni e assenze per lavoro e il risultato è questo. La gara è iniziata subito male. Abbiamo fatto una serie di errori e ci siamo ritrovati in un attimo sotto di tre gol. Abbiamo cercato di reagire creando anche qualcosa di bello, ma poi ne abbiamo combinata un'altra regalando la palla agli avversari, che ci hanno castigato per la quarta volta senza fare troppa fatica. Nel secondo tempo si è provato con il portiere in movimento, con l'unico risultato che giravamo palla senza mai tirare in porta, subendo così altre due reti. Ci tengo a dire che la partita non l'ha vinta il Carbonia, ma l'abbiamo persa noi. Ci sta di essere deluso, ma so che la squadra vista in questa occasione non è la squadra che conosco io. Sono convinto che i ragazzi sapranno farsi perdonare e già da venerdì prossimo ci faranno vedere di che pasta è fatto il C'è chi Ciak. 

Grazie a Michele, Vinicio, Peppe e Mauro. 

L'addetto stampa Cristian Sanna

Prossimi incontri

Ultime Partite

21-04-2018 21:00
Dym Sport 3 : 4 C'è Chi Ciak
06-04-2018 21:00
Sibiola Serdiana 1 : 7 C'è Chi Ciak
23-03-2018 21:30
C'è Chi Ciak 3 : 5 Selegas C5
17-03-2018 16:00
Virtus San Sperate 6 : 5 C'è Chi Ciak
09-03-2018 21:30
C'è Chi Ciak 11 : 4 Villaspeciosa